IL RINNOVO DELLE PROMESSE DEI SALESIANI COOPERATORI

ASC perugia 6 giu 2020

ALLA PRESENZA DEL CARDINALE – 6 GIUGNO

RINNOVO DELLE PROMESSE ALLA PRESENZA DEL CARDINALE

Sabato 6 giugno 2020 nella palestra del Don Bosco, in occasione della festa di Maria Ausiliatrice, durante la santa messa presieduta dal Cardinale Gualtiero Bassetti, concelebrata dal direttore Don Giorgio e dal Delegato cooperatori Don Wieslaw Dec, i Salesiani cooperatori di Perugia hanno rinnovato le promesse.

La loro promessa è quella di essere fedeli discepoli di Cristo nella chiesa, di lavorare per la promozione e la salvezza dei giovani, di testimoniare lo spirito Salesiano nel mondo e di collaborare alle iniziative apostoliche della chiesa locale.

Il Cardinale al termine della celebrazione si è rivolto al gruppo ringraziandolo per la presenza e la testimonianza di vita, impartendo su ciascuno la sua benedizione.

Congratulazioni!

LA PROMESSA DEL SALESIANO COOPERATORE

«O Padre, Ti adoro perché sei buono e ami tutti.
Ti ringrazio per avermi creato e redento, per avermi chiamato a far parte della tua Chiesa e fatto conoscere in essa la Famiglia apostolica di Don Bosco,
che vive per Te al servizio dei giovani e dei ceti popolari.
Attratto dal tuo Amore misericordioso, voglio riamarti facendo del bene.
Per questo, PROMETTO di impegnarmi a vivere il Progetto di Vita Apostolica dell’Associazione dei Salesiani Cooperatori, e cioè:
essere fedele discepolo di Cristo nella Chiesa cattolica;
lavorare nel tuo Regno, specialmente per la promozione e la salvezza dei giovani;
approfondire e testimoniare lo spirito salesiano;
collaborare, in comunione di Famiglia, alle iniziative apostoliche della Chiesa locale.
Donami, o Padre, la forza del tuo Spirito, perché io sappia essere testimone fedele di questi impegni. Maria Ausiliatrice, Madre della Chiesa, mi assista e mi guidi in questa scelta di vita. Amen»